PHYTODONNA

28.00EUR

La menopausa rappresenta un delicato periodo fisiologico nella vita di ogni donna, durante il quale intervengono variazioni dell'equilibrio ormonale che, inevitabilmente, portano a delle modifiche nell'organismo stesso.
Nello specifico, la menopausa corrisponde alla cessazione dell'attività delle ovaie, le quali smettono di produrre ormoni con conseguente interruzione del ciclo mestruale.

Il segnale più tipico di inizio della fase menopausale è un'irregolarità del ciclo mestruale, conseguenza del cambiamento ormonale in atto, che può saltare qualche mese, o anche diventare più o meno abbondante.
La carenza di ormoni influisce su diversi fattori, modificando in particolare il tono dell'umore, l'attenzione ed il comportamento: sono tipici infatti di questo periodo sbalzi dell'umore, ansia, insonnia, irritabilità e talvolta depressione.
Altro sintomo comune a chi attraversa la fase menopausale, sono le vampate di calore: una delle cause di questi improvvisi sbalzi di temperatura è attribuibile ad una vasodilatazione periferica, dovuta ad un'alterata funzione dei centri deputati alla regolazione della temperatura corporea, da cui derivano gli arrossamenti e le sudorazioni.
I tessuti vaginali e dell'apparato urinario inoltre, vanno incontro ad atrofizzazione, con conseguente maggior rischio di infezioni vulvovaginali, cistiti ricorrenti e secchezza delle mucose.
Ma una delle conseguenze peggiori che la menopausa può portare, è a carico dell'apparato scheletrico: con la menopausa infatti, una donna su quattro va incontro al fenomeno dell'osteoporosi.

Sempre più studi confermano che l'azione combinata di fitoestrogeni e fitoprogestinici, associata ad altri principi vegetali funzionali, può essere di grande aiuto per contrastare i disturbi della menopausa


PHYTODONNA è uno straordinario integratore bilanciato ed efficace, composto dalle migliori piante ricche di fitoestrogeni e fitoprogestinici.
Inoltre
PHYTODONNA contiene piante utili a sostenere il sistema neurovegetativo della donna in menopausa.


Trifoglio Rosso (FitoEstrogeno)
Il Trifoglio rosso è una pianta ricchissima di isoflavoni (fitoestrogeni).
Secondo recenti studi, gli isoflavoni del Trifoglio rosso o sono i fitoestrogeni più efficaci ad oggi conosciuti (45 volte più efficaci degli isoflavoni della soia), hanno una elevatissima biodisponibilità (entrano in circolo già dopo 15 minuti rispetto alle 3 ore necessarie agli isoflavoni della soia) e una straordinaria affinità recettoriale.

Dioscorea Villosa (FitoProgestinico)
La Dioscorea Villosa è ricchissima di diosgenina, un precursore del progesterone.
Alcuni studi hanno dimostrato che il progesterone naturale derivato dalla Dioscorea Villosa è strutturalmente simile all'ormone umano e contemporaneamente differente chimicamente dai progestinici di sintesi. Questo aspetto lo rende quindi estremamente efficace senza provocare gli effetti secondari attribuiti ai progestinici di sintesi.
L’integrazione di Dioscorea Villosa, titolata in diosgenina, ha dimostrato di normalizzare il rapporto estrogeni-progesterone proprio grazie alla capacità di essere trasformata in progesterone.

Griffonia (Neurotonico)
I semi della Griffonia sono ricchi di 5-idrossitriptofano (5HTP), un metabolita dell'aminoacido essenziale Triptofano e un diretto precursore della Serotonina. Il 5-HTP accresce con efficacia il livello di Serotonina nel cervello, ma senza gli effetti collaterali dei farmaci della classe degli "inibitori della ricaptazione della Serotonina".
La Griffonia è quindi utile per aumentare le concentrazioni di Serotonina, importantissima per i benefici che si ottengono nella cura della depressione, dell'ansia, e nel controllo dell'appetito.

Tiglio e Biancospino (Neuromodulatori)
Tiglio e Biancospino sono piante tradizionalmente utilizzate per la loro efficacia nel trattare le molteplici espressioni della distonia neurovegetativa, quali sindromi ansiose, insonnia, ipertensione arteriosa, palpitazioni, tachicardia.

Vitamina B6 (Neurotrofica)
La Vitamina B6 (Piridossina) è stata scelta per le sua importanza come cofattore enzimatico nella sintesi di numerosi neurotrasmettitori importanti per mantenere stabile l’umore (Serotonina, Dopamina). Con l’integrazione della Vitamina B6, si ottiene così un miglioramento della neurotrasmissione.


PHYTODONNA contiene: Trifoglio rosso (Trifolium pratense L.) fiori e.s. (tit. 8% in isoflavoni totali), Dioscorea (Dioscorea Villosa L. sspp) rizoma e.s. (tit. 20% in diosgenina), Griffonia (Griffonia simplicifolia (DC.) BAILL.) semi e.s. (tit. 98% in 5-idrossitriptofano), Tiglio (Tilia tomentosa M.) gemme, Biancospino (Crataegus oxyacantha L.) fiori e foglie, Vitamina B6.

MODALITA’ D’USO: Si consiglia di assumere 1 compressa 2 volte al dì.
CONTENUTO: 50 compresse







 

 

IMPORTANTE: ogni tipo di parere è sempre espresso nei termini dell’energetica dei sistemi viventi e non dovrà mai essere considerato un parere medico o una diagnosi medica.
I consigli forniti, quindi, non costituiscono prescrizione medica, ma soltanto una serie di suggerimenti di ordine naturopatico.
In caso di patologie accertate, prima di effettuare qualsiasi trattamento, è sempre necessario consultare un medico.

 

 

 


Da inserire:

  • 9851 disponibilità in magazzino



Copyright © 2017 NutraLabs s.r.l. P.IVA 03275580367 - Powered by Zen Cart opzione.com -