7 TRUCCHI PER DIVENTARE PIU’ OTTIMISTA

Il tuo bicchiere è mezzo pieno o mezzo vuoto?
E’ la tipica domanda che si pone quando si vuole capire l’indole ottimistica o pessimistica di una persona.
Lo sapevi che l’ottimismo può influire attivamente sulla tua salute?
Nella vita di ognuno ci sono degli alti e dei bassi, ma pare che, quando la affrontiamo con ottimismo, ne influenziamo positivamente la qualità, migliorando il proprio benessere fisico e mentale.
Essere ottimisti non significa ignorare le difficoltà o le sfide della vita, significa affrontarle in modo positivo. Se ti sembra che tutto vada male, non disperare: con un po’ di pazienza e consapevolezza, è sempre possibile riuscire a evidenziare gli aspetti positivi della vita.

COME AUMENTARE L’OTTIMISMO?

1 – IMPARA AD ACCOGLIERE LE TUE EMOZIONI
Essere ottimista non significa doversi sentire sempre felice. Imporsi di provare dei sentimenti di gioia quando si vivono delle esperienze tristi o traumatiche potrebbe essere addirittura dannoso. E’ importante piuttosto riuscire ad accettare sia le emozioni negative che quelle positive, con la consapevolezza che entrambe fanno naturalmente parte dell’esistenza umana. Cercare di reprimere un certo tipo di emozioni può indurre a un grosso carico di stress. Accettare le emozioni negative aiuta a migliorare le capacità di adattamento, per affrontare meglio le situazioni di incertezza. Quando accade qualcosa che porta al pessimismo, sarebbe importante esaminare l’accaduto con l’obiettivo di capire in quali altri modi si potrebbe reagire a quello stesso evento.

2 – FOCALIZZATI SULLE COSE POSITIVE DELLA TUA VITA
È importante focalizzare la propria attenzione su tutto ciò che di buono c’è in te stesso e nel mondo che ti circonda. Avere dei pensieri positivi garantisce notevoli benefici sia per il corpo che per la mente, riduce il rischio di soffrire di depressione, diminuisce i livelli di stress, rinforza il sistema immunitario, ecc.

3 – OTTIMISTA SI, MA NON ESAGERARE!
E’ sbagliato e controproducente credere che non possa mai accadere niente di brutto. Questo atteggiamento infatti genera una sicurezza o un’ingenuità eccessive, che potrebbero mettere in pericolo o portare delusioni. Essere ottimisti significa saper riconoscere le sfide sentendosi pronti ad affrontarle.
In ogni occasione è necessario essere realistici, nonché consapevoli che potrebbero esserci alcuni ostacoli: l’ottimista si impegna con fiducia per superarli!

4 – NON PARAGONARTI AGLI ALTRI
Quando si ha la tendenza a paragonarsi agli altri, può capitare di sentirsi invidiosi, ma da ciò possono scaturire pensieri fortemente negativi. Ricorda che ci sarà sempre qualcuno che ha meno o sta peggio di te. Evita di fare dei paragoni negativi con gli altri, sforzandoti di concentrarti solo sugli aspetti positivi della tua realtà. Mostrare gratitudine per ciò che si possiede può essere un ottimo modo per uscire dalle provocazioni dei paragoni negativi.

5 – SORRIDI SPESSO
Un bel sorriso è uno strumento potentissimo in grado di renderti più felice e ottimista circa il presente e il futuro. Muovere volontariamente i muscoli facciali per riprodurre un sorriso genera un’emozione positiva che invia al cervello un segnale analogo, migliorando di conseguenza l’umore.

6 – ADOTTA UNO STILE DI VITA SANO
Diversi studi hanno dimostrato che ottimismo e serenità mentale sono strettamente connessi al benessere fisico. Fare attività fisica consente di migliorare l’umore in modo naturale, grazie alle endorfine rilasciate dal corpo quando si fa movimento.
Qualsiasi tipo di movimento può aiutarti a migliorare il tuo umore. Basta anche una passeggiata all’aria aperta!
Limita l’assunzione di alcool, in grado di influenzare l’umore. L’abuso di bevande alcoliche ha forti connessioni con l’essere pessimisti.

7 – CIRCONDATI DI PERSONE IN GRADO DI FARTI SENTIRE BENE.
Trascorrere un po’ di tempo in compagnia di altre persone scongiura la sensazione di solitudine, condizione che può indurre sentimenti di tristezza e pessimismo. Assicurati che le persone che ti circondano non influenzino negativamente le tue scelte. In quanto esseri umani, siamo altamente suscettibili al condizionamento emotivo, il che significa che veniamo facilmente influenzati dai sentimenti altrui. La presenza di persone negative può fare aumentare i tuoi livelli di stress. Allo stesso modo, un contatto con persone positive e ottimiste può aiutarci a sentirci meglio.
Ricorda che l’ottimismo è contagioso e si espande a ciò che ci circonda. Più ti impegni a pensare e agire in modo positivo, più diventa semplice mantenere una visione ottimistica nella vita quotidiana.

Infine, ecco 3 frasi che possono tornarti utili nei momenti di pessimismo:
• “Tutto è possibile”.
• “L’unica cosa che posso controllare è il mio atteggiamento verso la vita”.
• “C’è sempre una scelta”.

Seguici sui nostri SOCIAL!

Approfondimenti, offerte speciali, notizie dal mondo naturale e tanto altro!
Clicca su “MI PIACE” per essere sempre aggiornato sulle nostre iniziative!