8 SOLUZIONI CONTRO LA STITICHEZZA

Se soffri di intestino pigro, metti in pratica i consigli riportati di seguito e ti sorprenderai dei risultati che si possono ottenere!

1 – BERE MOLTO
E’ stato detto e ridetto: bere ogni giorno 2 litri di acqua è una buona abitudine per il proprio benessere. Ciò diventa ancora più importante quando si ha la tendenza a essere stitici, perché i liquidi aiutano ad ammorbidire le feci e contribuiscono ad una migliore evacuazione.

2 – VIVA LE FIBRE!
Oggi, la nostra alimentazione è piuttosto povera di fibre, nonostante sia risaputa la loro importanza per il benessere del nostro intestino. Il colon grazie alle fibre è stimolato a fare i suoi movimenti ed è per questo che esse sono considerate particolarmente adatte per rieducare un intestino pigro; grazie ad una loro corretta assunzione si ha un transito più veloce del cibo nell’intestino e la formazione di feci facilmente evacuabili: le fibre assorbono acqua e ciò rende il bolo intestinale ben idratato e perciò più morbido.

Ricordiamo poi che le fibre vegetali, grazie alla presenza di pectine e gomme, riducono l’assorbimento di sostanze che possono risultare dannose (ad esempio il colesterolo); le fibre del frumento, in particolare, sono efficaci nel ridurre l’assorbimento dei grassi, mentre pectine e gomme rallentano la velocità di assorbimento del glucosio. Esse sono contenute in frutta, verdura, legumi, cereali, ecc. Esistono inoltre ottimi INTEGRATORI che possono aiutare ad apportare la giusta quantità di fibre al nostro organismo.

3 – ESERCIZIO FISICO
La vita sedentaria favorisce la stitichezza. 

4 – SPREMUTA DI AGRUMI A DIGIUNO
Le spremute di agrumi sono eccellenti lassativi naturali. La loro azione sul transito intestinale è davvero benefica, meglio se bevute la mattina a digiuno.

5 – CONCEDITI IL TEMPO PER ANDARE IN BAGNO
E’ molto importante ascoltare il proprio organismo e prendersi il tempo per andare in bagno. Trattenere le feci infatti, è una cattiva abitudine che favorisce la costipazione.

6 – PROVARE AD ORARI REGOLARI
Provare ad andare in bagno ogni giorno alla stessa ora, è un modo per educare l’intestino a svolgere regolarmente il suo lavoro. Cerca allora di ritagliarti il tempo necessario, anche se non percepisci alcuno stimolo, magari rilassandoti con un libro o una rivista. Spesso le buone abitudini si acquisiscono lentamente.

7 – MASSAGGIO ALLA PANCIA
Per mettere in moto un intestino pigro, può essere utile massaggiare dolcemente la pancia. Dei movimenti rotatori in senso orario possono favorire l’espulsione di aria e l’evacuazione.

8 – AIUTATI CON PRODOTTI NATURALI!
NATURAFIBRE new
è un prodotto naturale, composto da fibre purissime che aiutano a regolarizzare il transito intestinale in modo dolce e naturale.
Queste fibre rilasciano sulle mucose uno strato simile a gel che le protegge e aiuta a sfiammarle.
Presenta una composizione solubile, che lo rende gradevole da assumere.

Tra i componenti di NATURAFIBRE new c’è inoltre l’OLIO ESSENZIALE DI FINOCCHIO, utile per eliminare i gonfiori intestinali e regolare la motilità gastrointestinale.

NATURAFIBRE new
aiuta a regolarizzare il transito intestinale in modo naturale!

Seguici sui nostri SOCIAL!

Approfondimenti, offerte speciali, notizie dal mondo naturale e tanto altro!
Clicca su “MI PIACE” per essere sempre aggiornato sulle nostre iniziative!