ALLERGIE PRIMAVERILI, DEVO RINUNCIARE ALLE LENTI A CONTATTO?

La primavera con i suoi pollini porta numerosi problemi alle persone che soffrono di allergie, ma cosa succede a chi indossa abitualmente lenti a contatto?

Tra i sintomi più comuni, ci sono sicuramente numerosi fastidi agli occhi: arrossamento, prurito, sensazione di occhio secco, ecc.
E’ allora necessario rinunciare alle lenti a contatto?

La risposta, nella maggior parte dei casi è NO, ma è bene rispettare alcune regole e alcuni accorgimenti specifici in questo periodo.

Ecco i nostri consigli:

IGIENE PRIMA DI TUTTO

Quando si indossano le lenti a contatto, l’igiene nelle operazioni di applicazione e rimozione della lente, non deve mai mancare! Durante il periodo delle allergie primaverili, questo fattore diventa ancora più importante. Oltre alla lente che va trattata con liquidi appositi, bisogna igienizzare bene le mani per eliminare vari pollini e allergeni.

NON GRATTARE GLI OCCHI CHE PRUDONO

Quando si soffre di prurito agli occhi, può venire naturale strofinarli. Sappi però che si tratta di una brutta abitudine che darà un beneficio solo momentaneo, ma poi non farà che peggiorare il problema. In questi casi meglio lavare il viso con acqua fredda.

ALTERNARE LE LENTI A CONTATTO AGLI OCCHIALI

Se possibile, meglio evitare di tenere le lenti tutto il giorno, alternando l’uso degli occhiali.

SONO DA PREFERIRE LENTI GIORNALIERE

L’ideale, quando si soffre di allergie agli occhi, è buttare le lenti dopo averle utilizzate. In questo modo non necessitano di soluzioni disinfettanti, e sono più pratiche.

OCCHIALI DA SOLE COME BARRIERA

Gli occhiali da sole possono fare da barriera tra l’occhio e i pollini che si trovano nell’aria. Ecco perché in caso di allergia, possono rivelarsi un buon alleato!

Per qualsiasi problema o disturbo, ricordiamo infine che è sempre bene rivolgersi ad un oculista, che valuterà la situazione e potrà consigliare i rimedi più indicati.

Ti è piaciuto questo articolo? Allora fallo leggere anche ai tuoi amici!
Condividilo sui social e metti un “mi piace” al nostro profilo!

Condividi Articolo