LENTI A CONTATTO: GLI ERRORI DA EVITARE

Sono molte le persone che le usano: utili per evitare di indossare gli occhiali, ma anche per migliorare la visione a tutto campo, stiamo parlando delle LENTI A CONTATTO.
Sono sicuramente molto pratiche e permettono un campo visivo più ampio rispetto agli occhiali, ma è necessario utilizzarle con criterio per scongiurare il rischio di infezioni.
Bisogna rispettare alcune regole per non rischiare di danneggiare la salute dei nostri occhi.

Vediamo allora alcuni degli errori più comuni da evitare.

IGIENE PRIMA DI TUTTO
Uno degli errori più comuni è quello di inserire la lente a contatto nell’occhio senza prima essersi lavati accuratamente le mani.
Le mani pulite e igienizzate sono il primo punto da tenere in considerazione per evitare l’istaurarsi di infezioni anche pericolose.

NIENTE LENTI MENTRE SI DORME
E’ importantissimo ricordarsi di togliere le lenti a contatto di notte, quando si va adormire, per evitare che la lente si secchi e di conseguenza l’occhio.

SOLUZIONI STERILI
Non sciacquare gli occhi con l’acqua di rubinetto quando si indossano le lenti. In caso di fastidi, meglio usare una soluzione fisiologica o il giusto collirio, facendo molta attenzione a quello che si sceglie.

E infine, ATTENZIONE ALLA PISCINA
Fare il bagno in piscina indossando le lenti, può creare irritazione.

Seguici sui nostri SOCIAL!

Approfondimenti, offerte speciali, notizie dal mondo naturale e tanto altro!
Clicca su “MI PIACE” per essere sempre aggiornato sulle nostre iniziative!