LENTIGGINI: DIFETTO ESTETICO O BELLA PARTICOLARITA’?

Le lentiggini sono macchioline di colore più scuro rispetto alla tonalità della propria pelle, dalla forma più o meno circolare e lisce al tatto, che compaiono soprattutto a chi ha la pelle molto chiara, e che sono distribuite su tutto il corpo.

Quali sono le cause delle lentiggini?

Nello specifico, le lentiggini derivano dall’aumento del numero di melanociti (cellule che producono la melanina)
Esse si presentano soprattutto in età infantile (dai 5 ai 15 anni), come una sorta di protezione dai raggi solari. Solitamente, poi, scompaiono nella pubertà, perché i melanociti diventano più stabili e si riequilibria la produzione di melanina.
Anche le variazioni ormonali possono esserne una causa. Gli estrogeni infatti, favoriscono la sintesi cellulare, determinando così un aumento della produzione di melanina che si manifesta, appunto, sotto forma di lentiggine.

Le lentiggini solitamente aumentano di numero quando ci si espone al sole per lunghi periodi, perchè i melanociti vengono attivati maggiormente dai raggi solari.
Per questo motivo, chi ha le lentiggini è particolarmente soggetto a scottature, ed è bene che usi una crema ad alta protezione.
Le lentiggini non devono essere considerate una malattia della pelle: esse sono causate da un fattore genetico: si manifestano durante l’infanzia, variando spesso di quantità nel corso degli anni.

Non confondiamo le lentiggini con le efelidi o le lentigo solari
Generalmente si tende a pensare che si tratti di macchioline tutte uguali, in realtà si tratta di cose diverse:
Le efelidi sono di colore bruno chiaro e forma irregolare e sono localizzate prevalentemente sul viso (fronte, naso e zigomi) e sul décolleté.
Esse sono molto sensibili all’esposizione solare, infatti aumentano durante la stagione estiva e si attenuano durante quella invernale.
Compaiono in età infantile e più frequentemente nelle persone con capelli rossi o biondi.
Sono ereditarie e alla loro origine c’è una disfunzione dei melanosomi che hanno forma allungata e contengono più melanina di altri. Anche in questo caso non si tratta di una malattia della pelle, ma eventualmente di una particolarità di tipo estetico.
Per evitare che aumentino bisogna proteggere la pelle dal sole con filtri solari adeguati.

Anche le lentigo solari sono di forma irregolare e grandezza variabile e compaiono prevalentemente sulle aree più esposte al sole. Al contrario di lentiggini ed efelidi, le lentigo solari compaiono in età adulta, ma anche in questo caso si parla di inestetismo estetico, non di malattia della pelle.

Seguici sui nostri SOCIAL!

Approfondimenti, offerte speciali, notizie dal mondo naturale e tanto altro!
Clicca su “MI PIACE” per essere sempre aggiornato sulle nostre iniziative!

Condividi Articolo