QUANTI TIPI DI CISTITE CONOSCI?

Quando si soffre di cistite, è importante capire la causa del problema, per poterlo trattare nel migliore dei modi.
E tu, che tipi di cistite conosci?

1 – CISTITE BATTERICA
Causata dalla presenza di batteri nelle urine. Si riscontra con un esame delle urine, in cui risulterà la presenza di nitriti e leucociti. I sintomi sono normalmente piuttosto dolorosi e comprenderanno urgenza di minzione, maggiore frequenza dello stimolo e sensazione di peso vescicale.

2 – CISTITE POST-COITALE
Conosciuta anche come “cistite da luna di miele”, è un’infezione delle vie urinarie che si verifica dopo un rapporto sessuale. Durante la penetrazione si verificano dei micro-traumi alla mucosa vulvo-vaginale, in cui si rifugeranno i batteri, colonizzando la vagina. Da qui cominceranno a invadere le vie urinarie, risalendo lungo la vulva e l’uretra, fino alla vescica. Normalmente i sintomi alla vescica compaiono dopo 1 o 2 giorni dopo il rapporto.

3 – CISTITE INTERSTIZIALE
Si tratta di una sindrome cronica, caratterizzata dalla distruzione progressiva della parete vescicale, che può via via presentare anche vere e proprie lesioni. In questo modo viene compromesso lo strato protettivo di GAG, che ricopre la vescica, rendendola ipersensibile ad ogni stimolo. Anche in questo caso, i sintomi sono maggiore frequenza di minzione e urgenza urinaria, dolore vescicale al riempimento che migliora con lo svuotamento.

4 – CISTITE ASINTOMATICA
In questo caso si ha presenza di batteri, ma assenza di sintomi. Le urine sono normalmente torbide e maleodoranti, cariche di batteri e nitriti. Non saranno invece presenti i leucociti (caratteristici di un’infiammazione)

SCOPRI UROGYN!

UN PRODOTTO DAVVERO EFFICACE PER CONTRASTARE LA CISTITE.
A base di D Mannosio, vediamo perché è così efficace per trattare tutti questi tipi di cistite.

DI COSA SI TRATTA?
Il Mannosio è uno zucchero semplice, estratto dal legno di betulla, che nella sua forma destrogira (D Mannosio) non viene metabolizzato dall’organismo; esattamente come viene ingerito attraverso la bocca, viene poi espulso insieme all’urina senza subire modificazioni. L’azione nei confronti dei batteri è esclusivamente di tipo meccanico!
Dopo circa 1 ora che il D Mannosio è stato ingerito si ritrova già nella vescica mescolato all’urina. La cosa straordinaria è che i batteri patogeni sono attratti dal D Mannosio che si attacca ai loro recettori, trattenendoli nell’urina ed evitando che formino colonie infettive sulla mucosa vescicale. In particolare questo avviene nell’ 85% delle CISTITI, quando cioè l’infezione è provocata da Escherichia Coli. I batteri patogeni verranno in seguito eliminati facilmente insieme all’urina.

Siamo fieri di annunciare che il nostro
UROGYN D Mannosio Plus è oggi
CONSIGLIATO DA CENTINAIA DI UROLOGI E GINECOLOGI
IN TUTTA ITALIA
e dall’AICI Associazione Italiana Cistite Interstiziale.

CLICCA QUI per saperne di più!

Seguici sui nostri SOCIAL!

Approfondimenti, offerte speciali, notizie dal mondo naturale e tanto altro!
Clicca su “MI PIACE” per essere sempre aggiornato sulle nostre iniziative!