DIMAGRIRE IN MENOPAUSA? SI PUO’!

Dimagrire in menopausa è un desiderio di molte donne.
E’ un classico: con l’arrivo di questa fase della vita, si tende ad aumentare di peso.

Sta capitando anche a te?
Devi sapere che il metabolismo viene influenzato dal decremento di ormoni tipico di questo periodo.

Quali sono gli effetti?
– aumento della massa grassa
– la perdita di elasticità e tono muscolare
– incremento della ritenzione idrica

Ovviamente non è così per tutte, non sempre infatti la menopausa di per sé compromette il peso forma.
Diciamo però che, se all’effetto del cambiamento ormonale si associa un calo dell’attività fisica e una dieta sbilanciata, ecco che l’aumento di peso, soprattutto concentrato a livello addominale, diventa realtà.

PSYCHE LIBERAVAMP
Contrasta i disturbi della Menopausa naturalmente.

Se l’aumento di peso nell’arco dei dieci anni successivi all’arrivo della menopausa è tra 1,5 e 3 kg e se l’indica di massa corporea rimane nella norma, non c’è da preoccuparsi.

Sappiamo bene però che un eccessivo accumulo di addominale predispone ad un maggior rischio di sviluppare malattie metaboliche come il diabete e problemi cardiovascolari come l’infarto e l’ictus.
E’ quindi bene non sottovalutare questo aspetto.

Come fare allora per dimagrire in menopausa?

ALIMENTAZIONE
Alimentarsi correttamente è il primo passo!
E’ bene scegliere cibi ricchi di calcio e vitamina D, in grado tra l’altro di prevenire e rallentare l’osteoporosi.
I principali sono il salmone, le sardine, il tonno, l’uovo, i formaggi freschi, lo yogurt, la rucola, ecc.
Via libera inoltre a frutta e verdura fresche di stagione, che garantiscono l’apporto di vitamine e oligoelementi, alleati preziosi per la salute e capaci di contrastare l’azione dei radicali liberi.
Si ai cereali come miglio, farro, orzo e mais, ricchi di fibre.
Evitare l’assunzione di cibi ad alto contenuto di zuccheri semplici e grassi saturi: dolci, fritti, bevande gassate, insaccati e alcolici andrebbero fortemente limitati.
Moderare le quantità di olio, scegliendo l’extravergine di oliva.

Altra parola d’ordine è IDRATAZIONE!
Bere almeno un litro e mezzo di acqua al giorno, per contrastare la ritenzione idrica e per garantire il giusto apporto di calcio e sali minerali.

ATTIVITA’ FISICA
Per dimagrire in menopausa e aiutare l’apparato muscolo-scheletrico e circolatorio a mantenersi in salute, è necessario praticare una regolare attività fisica.

Sarebbe sufficiente una passeggiata di un’oretta al giorno per migliorare la propria forma fisica. Senza contare il fatto che anche la mente ne gioverebbe! L’attività fisica infatti è capace di determinare un incremento dei livelli di endorfine, che influenzano il benessere e migliorano il tono dell’umore.

Conosci PSYCHE LIBERAVAMP?

Straordinario integratore a base di Griffonia e 3salviCALM. La Griffonia è utile per il normale tono dell’umore, mentre la Salvia (3salviCALM®) regola il processo di sudorazione e contrasta i disturbi della menopausa.

PSYCHE LIBERAVAMP IN MENOPAUSA
CONTRASTA, REGOLA, SGONFIA

Acquistalo subito sul nostro sito con uno sconto del 10%!
APPROFITTANE!

Ti è piaciuto questo articolo? Allora fallo leggere anche ai tuoi amici!
Condividilo sui social e metti un “mi piace” al nostro profilo!

Condividi Articolo

Lascia un commento