TUTTE LE FUNZIONI DEL MAGNESIO

Perché il magnesio è così importante per la salute? In questo articolo scopriamo tutte le funzioni che il magnesio ha nell’organismo.

Il magnesio si trova ovunque sul nostro pianeta. In natura è presente sotto forma di diversi sali inorganici: cloruro di magnesio nell’acqua del mare, carbonati e silicati nelle rocce e nel suolo. Dal suolo lo assorbono i vegetali, per i quali è un elemento di importanza vitale poiché entra nella composizione della clorofilla, la molecola che permette alle piante di produrre ossigeno e zuccheri grazie alla luce solare. Gli animali lo ricavano a loro volta dal consumo di vegetali, e anche per loro il magnesio ha un ruolo fondamentale, soprattutto come cofattore enzimatico: un elemento cioè che, legandosi agli enzimi, ne permette il corretto funzionamento. E non scordiamo che tutte le reazioni biochimiche che si svolgono negli organismi animali dipendono dagli enzimi. Le funzioni del magnesio sono dunque essenziali per tutti gli organismi viventi.

Nel corpo umano il magnesio è, dopo il calcio, il secondo minerale più abbondante: si parla infatti di macroelemento, in opposizione ai microelementi e oligoelementi come ferro, iodio e altri, che sono presenti in quantità molto minori. L’organismo di una persona adulta contiene dai 20 ai 28 grammi di magnesio, immagazzinati per la maggior parte (60%) nelle ossa. Il resto si trova all’interno delle cellule, e in particolare nei mitocondri, gli organelli dove avviene la produzione di energia. Solo l’1% del magnesio totale dell’organismo circola nel sangue. I livelli di magnesio nel sangue (magnesemia) si abbassano quando è presente un deficit severo, mentre spesso in caso di carenza non grave—ma sufficiente per alterare l’equilibrio dell’organismo—la magnesemia non risulta alterata.

Il magnesio viene eliminato soprattutto tramite l’urina. I reni sono in grado di regolare il suo livello riducendone l’eliminazione quando si verifica una severa carenza. In questo caso inoltre, grazie all’azione del paratormone, viene mobilizzato il magnesio presente nelle ossa. La vitamina D e gli ormoni estrogeni aumentano l’assorbimento intestinale del magnesio introdotto con l’alimentazione.

magnesio funzioni

Funzioni del magnesio

Il magnesio prende parte a quasi tutti i processi fisiologici dell’organismo: è infatti necessario per il funzionamento di oltre 300 enzimi che controllano reazioni molto diverse tra loro, dalla produzione di energia alla sintesi delle proteine (che comprendono, non dimentichiamolo, molti ormoni, neurotrasmettitori e gli enzimi stessi). Inoltre svolge un ruolo fondamentale nel regolare il cosiddetto “potenziale di membrana”, cioè la carica elettrica presente sulla superficie delle cellule, che permette la conduzione degli impulsi nervosi e la contrazione muscolare. Ha infine un ruolo strutturale, facendo parte della struttura delle ossa e del DNA.

Vediamo più nel dettaglio quali sono le principali funzioni del magnesio nel nostro organismo.

Funzione energetica

Il magnesio è necessario per consentire a ogni cellula del corpo di produrre energia: è infatti cofattore di tutti gli enzimi coinvolti nella glicolisi, ossia la catena di reazioni biochimiche tramite cui gli zuccheri ricavati dall’alimentazione vengono bruciati per produrre energia. Quando il magnesio è carente, queste reazioni avvengono in modo meno efficiente e l’organismo ha meno energia a disposizione.

Funzione muscolare

Il magnesio regola la contrazione muscolare, favorendo in particolare la fase di rilassamento. In carenza di magnesio dunque i muscoli faticano a distendersi e possono comparire tensioni e crampi.

Funzione neurologica

Il magnesio è necessario per la generazione e trasmissione degli impulsi nervosi. Inoltre è coinvolto nella sintesi di numerosi neurotrasmettitori, tra cui dopamina, noradrenalina, serotonina, melatonina, GABA. Per questo è un elemento fondamentale nel mantenimento delle normali funzioni cognitive (attenzione, memoria, apprendimento), nella regolazione del ritmo sonno-veglia e del tono dell’umore. Spesso depressione, ansia e disturbi del sonno si accompagnano a una carenza di magnesio.

Sistema cardiocircolatorio

Il magnesio influenza la contrattilità del muscolo cardiaco—come di tutti gli altri muscoli del corpo—e una sua carenza può determinare aritmie. Inoltre garantisce che la muscolatura dei vasi sanguigni si distenda correttamente, influenzando quindi anche la pressione sanguigna e prevenendo l’ipertensione.

Funzione ossea

Il magnesio interviene nella sintesi della vitamina D, la quale a sua volta è indispensabile per assorbire il calcio e mantenere in salute delle ossa e dei denti.

Metabolismo degli zuccheri

Il magnesio è necessario per la secrezione di insulina, l’ormone che regola i livelli di glucosio nel sangue. Un apporto sufficiente di magnesio riduce il rischio di diabete.

Funzione antiossidante

Tra le funzioni del magnesio c’è anche quella di intervenire nella sintesi del glutatione, il più importante antiossidante prodotto dal nostro organismo.

Funzione immunitaria

Il magnesio è necessario per la produzione di anticorpi e interviene in diversi aspetti del funzionamento delle cellule immunitarie. Una sua carenza può inoltre aumentare il livello di infiammazione dell’organismo.

Stai cercando il Magnesio che fa per te?

NutraLabs ti propone MAGNESIO NUTRIBILANCIATO!

Gli integratori di Magnesio non sono tutti uguali.

MAGNESIO NUTRIBILANCIATO contiene 4 diverse fonti di Magnesio: CITRATO, PIDOLATO, GLUCONATO e BISGLICINATO. Tutti organici, tutti ad elevata biodisponibilità, ma con diverse specificità.

La sua formulazione equilibrata conferisce a MAGNESIO NUTRIBILANCIATO la massima efficacia in caso di:

  • spossatezza, stanchezza fisica o mentale
  • tensione muscolare, crampi
  • dolori mestruali
  • mal di testa
  • nervosismo, sbalzi d’umore, insonnia
  • sindrome premestruale.

Cosa aspetti?
Acquista MAGNESIO NUTRIBILANCIATO, esclusivamente nel nostro shop online, a un PREZZO ECCEZIONALE!

Ti è piaciuto questo articolo? Allora fallo leggere anche ai tuoi amici!
Condividilo sui social e metti un “mi piace” al nostro profilo!

Condividi Articolo